Roberto Roncella
Cose varie

Varie

In questa sezione viene raccolto materiale vario, stimolato soprattutto dagli aspetti ludici legati all'attività di formazione e ricerca, o semplicemente agli episodi della vita di tutti i giorni. Oppure materiale da scaricare, occasionalmente utile per qualcuno e troppo grosso per essere inviato per email.

To Erasmus students

Usi impropri della matematica

La matematica ha un ruolo speciale per gli ingegneri, almeno per alcuni, diciamo. Nell'antichità - pensiamo all'antica Roma - l'approccio alla progettazione di opere era principalmente basata sull'esperienza e su considerazioni empiriche. Si imparava a fare una cosa che funzionava e si replicava, adattandola alle nuove situazioni. L'approccio è ragionevole - ha permesso la costruzione di opere incredibili giunte fino a noi - e trae la sua validità dalla sperimentazione e dall'esperienza, ma comporta elevati fattori di sicurezza e, ovviamente, un certo numero di fallimenti. Sicuramente, anche anticamente, chi progettava opere aveva una buona dimestichezza con la matematica disponibile: la valutazione dei materiali necessari, la stima dei costi e dell'uso delle risorse umane potevano essere fatte ragionevolmente solo avendo una buona dimestichezza con i numeri (che, ricordiamolo, erano diversi da quelli a cui siamo abituati noi e poco adatti all'applicazione di algoritmi di calcolo complessi).

L'umanesimo matematico e il rinascimento, con grandi figure a cavallo di arte, matematica, architettura e ingegneria (pensiamo tra i molti a Leon Battista Alberti, Piero della Francesca, Luca Pacioli, Leonardo da Vinci), ci offrono un nuovo approccio alla progettazione in genere. Una sorta di rivoluzione di cui possiamo apprezzare la portata direttamente dalle parole di Leonardo nel trattato sulla pittura [volume 1, parte 1, capitolo 1]: "Nessuna umana investigazione si può denominare vera scienza s'essa non passa per le matematiche dimostrazioni e nessuna certezza è dove non si può applicare una delle scienze matematiche". Ancora oggi l'intuizione rinascimentale è alla base dell'impostazione degli studi ingegneristici: in ogni settore ingegneristico, e l'elettronica è tra più attivi in questo senso, si usano modelli matematici, simulatori, ottimizzatori numerici che precedono qualsiasi passaggio sperimentale, con risultati rivoluzionari sulla velocità di evoluzione di qualsiasi prestazione, valutata con qualsiasi metrica. Questo si può definire il ruolo proprio della matematica nell'ingegneria.

Il ruolo "improprio" è invece quello ludico: il gusto di affrontare, da dilettanti, problemi diversi e non necessariamente "utili" solo per il piacere - del tutto eventuale - di arrivare a una soluzione personale.

Le equazioni di terzo grado
L'ellisse
Il teorema della pizza

Un problema di logica

Un giorno a lezione, si parlava di algebra di Boole, alcuni studenti particolarmente appassionati al tema, o più facilmente in vena di uscite goliardiche, mi hanno proposto un problema di logica. La cosa è apparsa immediatamente non banale e istintivamente - l'esperienza a qualcosa serve - non sono caduto nel tranello di pensare subito a una soluzione. La cosa però non poteva essere lasciata in sospeso e mi è costata buona parte della nottata (lo so che potevo cercare su internet e qualcosa avrei trovato, ma che gusto c'era?) e il broncio della moglie, che aveva voglia di parlare di cosa fare nel finesettimana. Non fatelo mai più!

Il problema e la mia soluzione

Circuiti...

Inevitabilmente lo studio dei sistemi elettronici, analogici o digitali non fa differenza, presuppone la conoscenza di base della teoria dei circuiti e una buona abilità di analisi. Per questo chi si occupa di elettronica si appassiona spesso a temi di analisi circuitale o di teoria dei circuiti.

Triangolo-stella e ritorno


Umorismo nerd

Nel nostro ambiente capita che a volte vengano citate vignette di uno strano umorismo tecnoesistenziale, che in realtà possono capire, e non sempre, solo coloro che sono esposti pesantemente al linguaggio e ai concetti a fondamento della cultura dell'informazione. Se avete voglia di valutare il vostro livello di esposizione e se può servire a strappare un sorriso, ecco il link...

xkcd


Home page